Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli insieme all’Agenzia delle Entrate e all’Agenzia del demanio sono le tre agenzie fiscali del territorio italiano. 

Le funzione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Le principale funzioni, come stipulato nel loro Piano Triennale per la prevenzione della corruzione e la trasparenza, sono:

  • Gestione del sistema doganale del paese;
  • Amministrazione delle accise;
  • Conduzione del gioco pubblico;
  • Controllo della catena di distribuzione dei tabacchi;
  • Codice Eori;
  • Gestione dei laboratori chimici;
  • Controllo in ambito tributario ed extra-tributario;
  • Redazione del libro BLU;
  • Parte attività nel sistema della lotteria degli scontrini.

I lavoratori dell’ADM sono riconosciuti come ufficiali/agenti di Polizia Giudiziaria e Tributaria, e hanno l’incarico di accertare reati e violazioni di legge relative alle dogane.

Gli obiettivi e principi dell’ADM

I principale concetti che guidano l’intento dell’ADM sono quattro e sono direttamente collegati ai loro principi di legalità, trasparenza e imparzialità:

  1. Aiutare il paese nella crescita economica attraverso la semplificazione degli scambi di merce (soprattutto quelli internazionali);
  2. Lottare contro l’’evasione fiscale;
  3. Controllare e tutelare i cittadini per le tematiche del settore di gioco d’azzardo e dei tabacchi, in modo da renderlo sempre legale trasparente;
  4. Tenere sempre presente la salute dei cittadini, mediante il controllo delle merci nelle dogane.