Paradisi fiscali

Le zone franche o paradisi fiscali sono tutti i paesi dove non si pagano tasse o le pressioni fiscali sono al di sotto della media mondiale.  Sono anche conosciuti come centri finanziari offshore (OFC). Infatti le società che lavorano in questi paesi, nella maggior parte dei casi con l’intenzione dei non pagare tasse o ridurle drasticamente, vengono chiamate società offshore.

Tipi di paradisi fiscali

Qui elencati le tipologie di paradiso fiscale in ordine discendente di libertà fiscale:

  1. Pure Tax Haven; 
  2. No taxation on foreign income;
  3. Low taxation;
  4. Special Taxation;

I paesi integrati della black list (paesi considerati come paradisi fiscali) adottano uno di questi quattro tipi di “pressioni” fiscali.

Le cose stanno cambiando

Grazie al Common Reporting Standard, svoltosi nel 2014, i paradisi fiscali diminuiscono anno dopo anno i paradisi fiscali nel mondo. Questo patto ha eliminato il così detto “segreto bancario”, promuovendo lo scambio di informazioni finanziarie fra i governi di ben 92 paesi. 

Al giorno d’oggi ne fanno parte 133 paesi, tra cui i più celebri come Svizzera, Bahamas,  e le Isole Vergini britanniche. La lista completa dei paesi della black list è presente nel sito dell’’OCSE.

Esiste un’alternativa?

La miglior soluzione per non cadere in sanzioni o in pratiche non completamente legali è quella di scegliere un regime fiscale giusto per avere la maggior possibilità di benefici e agevolazioni fiscale, per esempio quello forfettario.

Tuttavia tante volte per riuscire a mantenere tutto sotto controllo, anche con il regime fiscale adatto, non è semplice. Per questa ragione avere una piattaforma di fatturazione elettronica come FatturaPRO che ti evita di fare lavorare per ore in mansioni che richiedono secondi o pensare a questioni fiscali come la conservazione a norma di legge fa la differenza. Prova l’alternativa migliore per la tua attività qui