Società in nome collettivo

La società in nome collettivo è un tipo di forma giuridica gestita da due o più soci. Tutti i soci condividono i ricavi e le perdite della società

Come aprire una società in nome collettivo?

Per aprirla basterà:

  • Stesura di un atto costitutivo e dello statuto dinanzi a un notaio;
  • Apertura della partita IVA e Codice Fiscale;
  • Iscrizione nel Registro delle Imprese;
  • Vidimazione libri contabili.

Le caratteristiche

La società in nome collettivo non ha personalità giuridica. Si contraddistingue per avere come obiettivo la responsabilità illimitata e solidale dei soci per le obbligazioni sociali. In ragione di ciò la maggior parte delle Piccole e Medie imprese tendono sempre a scegliere una s.n.c. rispetto alle altre forme giuridiche disponibili. Per di più per questo tipo di società non è necessario un capitale minimo.

Società in nome collettivo irregolare

Quando l’atto costitutivo non è iscritto nel Registro delle Imprese, la società esiste ma in maniera irregolare. Questo significa che i rapporti saranno dettati dalle stesse regole delle società semplici.