Esenzione IVA

L’esenzioni IVA sono tutte quelle esenzioni (agevolazione) che permettono di non pagare un tipo imposta, con l’IVA al 0%. In altre parole operazioni dove l’IVA non si paga.

Operazioni senza applicabilità IVA

L’esenzione IVA è solo un tipo di non applicabilità per l’Imposta sul Valore Aggiunto. Infatti ne esistono tre:

  • Non imponibili;
  • Essenti;
  • Escluse.

Esenzione IVA in fattura elettronica

Tutte le fatture hanno bisogno della compilazione esatta dei dati, in modo da essere valide per l’Agenzia delle Entrate, soprattutto la tripletta di identificazione. In ragion di ciò per avere una fattura elettronica essente di IVA valida è necessario specificare anche questo campo; specificato l’IVA al 0%, basterà il codice natura (da N1 a N7)

Codici Natura

Ognuno dei codici natura rappresenta un’alta ragione di esenzione:

  • N1: operazioni escluse;
  • N2: non soggette 
  • N3: non imponibili  
  • N4: esenti; 
  • N5: soggette al regime del margine; 
  • N6: soggette a Reverse Charge;
  • N7: soggette a modalità speciali di determinazione/assolvimento dell’IVA.

Le operazione esenti d’IVA

Di seguite alcune delle operazioni esenti d’IVA:

  • Prestazioni sanitarie;
  • Attività educative e culturali; 
  • Riscossione di tributi; 
  • Esercizio di giochi e scommesse;
  • Prestazioni di mandato e mediazione; 
  • Operazioni in oro.

Esenzioni IVA con FatturaPRO

Con FatturaPRO.click è molto semplice indicare in fattura l’esenzione dell’IVA, basterà mettere l’IVA al 0% e indicare la natura dell’esenzione. Questo processo, come tanti altri ancora, non è mai stato facile quanto con FatturaPRO.