ISCRO

L’Indennità Straordinaria di Continuità Reddituale e Operativa è la nuova agevolazione concessa solo ai lavoratori autonomi iscritti alla gestione separata a partire dal 2021 fino al 2023

Come beneficiare dell’ISCRO?

Si può avvalersi di questa indennità solo una volta durante il triennio di prova. Questo sarà dal 2021 al 2023. La domanda deve essere fatta entro il 31 ottobre dell’anno, altrimenti bisognerà aspettare di nuovo fino all’anno seguente. L’ISCRO si può richiedere direttamente dal sito dell’INPS, accedendo con la Carta d’Identità Elettronica o lo SPID. 

Le cifre

L’ISCRO è pari al 25% percepito l’anno precedente. Tale importo spetta dal giorno successivo alla presentazione della domanda. L’indennità vale sei mesi dall’approvazione e non comporta accreditamento di contribuzione figurativa. Gli importi minimi corrisposti sono di 250€, mentre i massimi sono di 800€. Le somme erogate come ISCRO non concorrono alla formazione del credito d’imposta.