Bonifico

Consiste nel trasferire dei fondi (denaro) da un conto corrente a un altro. I bonifici possono essere SEPA o estero. Il bonifico bancario, così come l’assegno, le carte di credito, la vaglia postale e i pagamenti in contanti, è un metodo di pagamento di rimessa diretta.

Per poter effettuare questa transazione si necessità di un codice alfanumerico di 27 caratteri per evidenziare il paese, il conto e la banca di provenienza: l’IBAN.

Il bonifico SEPA riguarda tutti i territori dell’area SEPA. Questa tipologia di bonifico viene considerata come se si fosse fatta dentro al territorio italiano senza nessun tipo di distinzione. Invece il bonifico estero riguarda tutti i bonifici destinati verso i paesi al di fuori dell’area SEPA. 

Esiste anche la possibilità di effettuare un bonifico istantaneo. Questo significa che se le due parti sono interessate a spedire e a ricevere subito l’importo del bonifico (e la cifra è minore ai 15000€), sarà possibile vedere l’operazione in appena 10 secondi. Tuttavia bisogna ricordare che funziona solo per certi paesi:  tutti quelli che fanno parte dell’UE e i paesi aderenti al SEE (disponibile, al momento, solo in certe banche)

Per ultimo, bisogna sottolineare che in caso non si possa fare un bonifico istantaneo è sempre possibile inviare il TRN (Transaction Reference Number) per verificare che l’operazione sia stata effettuata, mentre si aspetta che arrivino i fondi al conto corrente del destinatario.

Bonifico e FatturaPRO.click

FatturaPRO.click ha dentro la sua piattaforma anche il sistema di pagamento attraverso bonifico, questo significa che non ci sarà nessun tipo di problema per emettere la fattura e una volta inviata, potrà essere visibile con tutti i dettagli del caso.